Ultimi post
Powered by Blogger.

Una serie di frasi di Mario Quintana (in continuo aggiornamento)

          

Mario Quintana  

30 luglio 1906, Alegrete, Rio Grande do Sul  
5 maggio 1994, Porto Alegre, Rio Grande do Sul  

I testi di Mario Quintana possono essere acquistati su:Amazon, LaFeltrinelli.it e IBS

  

La pigrizia è la madre del progresso. Se l’uomo non avesse avuto pigrizia nel camminare, non avrebbe inventato la ruota.

Quando due persone fanno l’amore, non stanno appena facendo l’amore, stanno dando la corda all’orologio del mondo

La saudade della creatura amata è migliore della sua presenza.

Se è proibito scrivere sui monumenti, dovrebbe esserci anche una legge che proibisse di scrivere su Shakespeare e Camões.

Confesso che fino ad oggi ho conosciuto solo due sinonimi perfetti: "mai" e "sempre"

La modestia è la vanità nascosta dietro la porta.

La nostalgia è ciò che fa fermare le cose nel tempo.

Dobbiamo attraversare la vita come chi sta facendo filone e non come chi va a scuola

A volte la gente pensa di dire fesserie e sta facendo poesia.

Conoscere il mistero di un corpo è a volte più importante che conoscere il mistero di un'anima

Io vivo dentro me stesso. Non fa male la stanza piccola. E' buona, così ho meno posti dove perdere le mie cose

Le persone non hanno bisogno l'una dell'altra,  si completano... non per essere metà ma per essere intere, disposte a dividere obiettivi comuni, gioie e vita

Non evitare di tenere persone al tuo lato per pura paura di essere felice

Perchè la gente vive piangendo per gli amici defunti e non ci riesce con quelli che continuano a vivere?

Il sorriso arricchisce chi lo riceve senza impoverire chi lo dà.

In fondo non ci sono nè buoni nè cattivi. Ci sono solo quelli che provano piacere nel fare il bene e quelli che provano piacere nel far male. Tutto è voluttà.

Sorridi con tranquillità quando qualcuno ti calunnia. Chissà se lui non stia dicendo la verità...

Non mi trovo con i sacerdoti, i critici e le cannucce: non c'è nulla che sostituisca il sapore della comunicazione diretta.

La morte dovrebbe essere così: un cielo che a poco a poco diventa buio senza che la gente sappia che fosse la fine.

La nostalgia che fa male più in fondo e irrimediabilmente è quella che abbiamo di noi stessi.

La maggioranza delle persone vive di convinzioni e non di idee.

Non evitare di fare qualcosa che ami per mancanza di tempo; l'unica mancanza che sentirai, sarà di questo tempo che infelicemente non tornerà più.

Nella convivenza, il tempo non importa. Se sarà un minuto, un'ora o una vita. Ciò che importa è cosa resterà di questo minuto, di questa ora? Di questa vita?

Il libro ha il vantaggio di farci stare da soli e al contempo accompagnati.

Cerchi la perfezione? Non essere volgare. L'autenticità è molto più difficile.

La felicità rende bestia, solo la sofferenza umanizza le persone.

Questo mondo potrà essere imperfetto, ma è così bello guardarlo.

Non fare della tua vita una brutta copia, potrà accadere che non avrai tempo per la bella.

Chi non comprende uno sguardo tanto poco comprenderà una lunga spiegazione.

I libri non cambiano il mondo, chi cambia il mondo sono le persone

Il chiaro di luna è la luce del sole che sta sognando.

L'amore è quando le persone vivono l'una nell'altra.

L'amore è quando le persone vivono l'una nell'altra.

C'è un colore che non troviamo nei dizionari. E' questo indefinibile colore che hanno tutti i ritratti, le raffigurazioni della ultima stagione..- il colore del tempo.

Da bambino, dovevo stare zitto, a tavola: solo le persone adulte parlavano. Ora, dopo che sono diventato adulto, devo stare zitto per far parlare i bambini.

Non importa sapere se la gente crede in Dio:
L'importante è sapere se Dio crede nella gente

La mia vita è una coperta di ritagli. Tutti dello stesso colore

Ci sono alcuni che muoiono prima; altri dopo. Che cosa c'è di più
raro, in questo discorso, è il defunto sicuro nell'ora esatta.

Il sistema è: o ci adattiamo alla mancanza di alcune cose nella nostra vita o lottiamo per realizzare tutte le nostre pazzie.

Fai ciò che sarà necessario per essere felice. Ma non dimenticare che la felicità è un sentimento semplice, tu puoi incontrarla e lasciarla andar via per non aver percepito la sua semplicità.

Cerca di amarmi quando meno lo merito perchè è lì che ne ho più bisogno.

Ciò che più mi impressiona, alla vista di un macaco, non è che lui è stato il nostro passato: è questo presentimento che lui sarà il nostro futuro

Se qualcuno ti chiede che cosa volessi dire con una poesia,
chiedigli che cosa Dio volle dire con questo mondo

Il tempo è un punto di vista. Vecchio è chi è un giorno più
vecchio degli altri..

L'amore è bello solamente quando incontriamo qualcuno che ci
trasformi nel meglio che possiamo essere

Una vita non basta ad essere vissuta. Necessita di essere sognata.

Amare è cambiare casa all'anima

Il maggiore dolore del vento è non essere colorato

Se mi devi dimenticare, dimenticami. Ma molto lentamente.

Ciò che ammazza un giardino non è l'abbandono. Ciò che ammazza un giardino è questo sguardo di chi passa indifferente.

Nulla continua,
tutto inizia!

L'anima è questa cosa che ci chiede se l'anima esiste.

L'amicizia è un amore che non muore mai

L'arte di vivere è semplicemente l'arte di convivere...
semplicemente, ho detto? Ma come è difficile!

Quando apro ogni mattina la finestra della mia stanza
è come se aprissi lo stesso libro
in una nuova pagina...

Quante volte la gente, alla ricerca di fortuna,
Procede come un nonnetto infelice:
Invano, da tutte le parti, cerca gli occhiali
Tenendoli sulla punta del naso

Non irritarti, per tutto ciò ti hanno fatto...
Studia, a freddo, il cuore altrui.
Farai, così, del male che loro ti vogliono,
Il tuo più benevolo e sottile divertimento...

Se le cose sono inafferrabili...ora!
Non è un motivo per non volerle...
Che tristi i cammini, senza fuori
La presenza distante delle stelle!

Dici che la bellezza non è nulla? immagina un ippopotamo
con un'anima di angelo... Sì, lui potrà convincere gli altri della
sua natura angelica - ma che lavoro!

Io, ora - che risultato!
Già non ti penso più...
Ma sarà che mai permetto
Di ricordare che ti dimenticai?

Il miracolo non è dare vita al corpo estinto,
O luce al cieco, o parola al muto...
Nè trasformare l'acqua pura in vino rosso...
Il miracolo è credere in tutto ciò!

E un giorno gli uomini scopriranno che questi dischi volanti
stavano appena studiano la vita degli insetti...

Dimentica tutte le poesie che hai composto. Che ogni poesia sia
la numero uno.

Questi padri conoscono più peccati della gente...

Torna alla scheda dell’autore

 MARIO QUINTANA

*traduzione non ufficiale

Item Reviewed: Una serie di frasi di Mario Quintana (in continuo aggiornamento) Rating: 5 Reviewed By: Gianluigi D'Agostino